Modena-Sudtirol 1-0, mister Mignani: "Gara di carattere e sacrificio. Contento di aver vinto una partita così dura e sporca"

L’allenatore del Modena Michele Mignani ha analizzato così la vittoria conquistata contro il Sudtirol: “Ho visto due squadre che si sono date battaglia e volevano vincere. I ragazzi hanno fatto una partita di carattere e sacrificio contro una squadra forte che ha ottimi valori tecnici e fisici. Il primo tempo è stata una partita sporca, nel secondo siamo ripartiti con qualità e abbiamo avuto la personalità di non abbassarci troppo. La sofferenza vera c’è stata nei minuti finali, ma è normale che venga il timore di non prendere gol. Le partite sono determinate da episodi, noi abbiamo segnato e creato anche i presupposti per raddoppiare. Pezzella e Spagnoli? Pezzella si porta dietro problemi fisici difficili da gestire ma credo non sia niente di grave. Spagnoli ha preso diverse botte in una partita maschia, dura e tosta ma questa è la Serie C e sono contento che abbiamo vinto una gara così sporca”. Si è poi soffermato più in generale sulla squadra: “Noi prepariamo le partite sempre con le stesse motivazioni. Questa squadra quando ha affrontato compagini di blasone non ha mai sbagliato la partita, ma probabilmente a livello caratteriale ogni tanto tendiamo a sederci. Noi dobbiamo sempre avere entusiasmo e credere in noi stessi perchè possiamo vincere ma anche perdere con tutti perciò serve equilibrio”.

 

Matteo Migliori

Matteo Migliori

Matteo Migliori, nato a Sassuolo nel '94. Vicedirettore del sito ParlandodiSport.it ed esperto del "mondo" dei dilettanti. Addetto stampa ACD Castelvetro di Modena.

Condividi