Modena Volley - Gazzetta di Modena, Giani ha un grande desiderio: "I nostri tifosi al PalaPanini"

Come riporta la Gazzetta di Modena, Giani ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “C’è un aspetto legato alla qualità fisica che devo dire è scesa molto rispetto al normale. Poi c’è l’aspetto tecnico dove i giocatori più talentuosi hanno una gestualità su cui c’è poco da dire, mentre i meno talentuosi hanno fatto molto più fatica a riprendere la condizione tecnica. Le gare ufficiali sono una cosa totalmente diversa dagli allenamenti. La maggior parte dei ragazzi non gioca da marzo, io ho fatto due amichevoli a fine luglio con la nazionale tedesca, ma devo dire che si vedeva la differenza nel ritmo di gioco. Nel corso della stagione lo riprenderemo, ma penso che per vedere grande qualità bisognerà aspettare qualche mese. Il nostro campionato ha tantissima qualità e già questo rende imprevedibile qualsiasi risultato. Probabilmente nella fase iniziale le squadre con atleti più talentuosi partiranno un po’ avvantaggiate, ma bisognerà anche capire cosa succederà a livello fisico quando si giocheranno due partite a settimana e quando ci saranno le coppe. A quel punto bisognerà gestire i ragazzi e anche per questo mi aspetto una stagione anomala. Credo che le settimane che mancano alla ripresa e la possibilità di tornare ad allenarci in una forma normale ci aiuteranno in questa fase. Chiaro, come detto prima, che la maggior parte della squadra arriverà alla prima partita ufficiale in astinenza di gare da diversi mesi e non sarà facile nonostante il livello di talento sia sicuramente alto. La questione che più mi preme è veder tornare i nostri supporter al palazzetto. Giocare senza tifosi è diverso, non è come una partita normale e non è neanche sport. Al di là del protocollo per gli allenamenti vorrei veramente rivedere la gente sugli spalti e speriamo che nel giusto tempo, con il giusto equilibrio, questo possa succedere”.

Condividi