Dilettanti - Coppa Terza Categoria, Spezzanese-San Vito 0-3 a tavolino

La prima gara di Coppa di Terza Categoria tra Spezzanese e San Vito era terminata 1-1 sul campo ed invece diventa 0-3 a tavolino in quanto la società di casa ha schierato un giocatore squalificato. Di seguito il comuncato ufficiale.

“Il Giudice Sportivo, a scioglimento della riserva che precede, ha esaminato il reclamo tempestivamente e ritualmente inoltrato dalla società San Vito con il quale la ricorrente lamenta l’utilizzo da parte della società ASD Spezzanese nella gara in epigrafe del calciatore Visci Giacomo con a carico un residuo di sanzione da scontare. Chiede pertanto di comminare alla società ASD Spezzanese la sanzione di cui all’art. 10 c. 6 CGS. Inviate alle parti le comunicazioni ex art. 67 c. 6 CGS, non sono pervenute memorie difensive. Il G.S. ritiene il reclamo fondato e meritevole di accoglimento. Dagli atti ufficiali emerge che il calciatori Visci Giacomo (09-11-1993) è stato sanzionato con la squalifica per una gara nel c.u. n. 32 del 27-02-2020 nella gara del 20-02-2020 valevole per il torneo Coppa Città di Modena di Terza Categoria. Il predetto calciatore non ha scontato la squalifica irrogata nel corso della s.s. 2019-2020 e, pertanto, la stessa doveva essere scontata nella prima gara ufficiale della nuova società di appartenenza in ossequio all’art. 21c c. 7 CGS. Per i motivi esposti, il G.S. in accoglimento del reclamo
DELIBERA
di infliggere alla società ASD Spezzanese la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3; di infliggere al calciatore Visci Giacomo una ulteriore giornata di squalifica; di inibire fino al 06-10-2020 il dirigente accompagnatore ufficiale della società ASD Spezzanese sig. Pellati Mirco per aver inserito in distinta e fatto partecipare alla gara un calciatore che non ne aveva titolo”. 

Matteo Migliori

Matteo Migliori

Matteo Migliori, nato a Sassuolo nel '94. Vicedirettore del sito ParlandodiSport.it ed esperto del "mondo" dei dilettanti.

Condividi