I seggiolini del "PalaMagagni" con il distanziamento (foto: Buono)

Volley, A2/F: come acquistare i biglietti per Exacer Montale-Barricalla Cus Torino

L’Exacer Montale comunica le modalità d’acquisto dei tagliandi per l’ingresso al “PalaMagagni” in occasione del prossimo match casalingo della società nerofuxia. Domenica 18 ottobre, sul taraflex emiliano, si giocherà la sfida tra le nerofuxia padrone di casa e il Barricalla Cus Torino, valida per la 6ª giornata del gir. “Ovest” di Serie A2 femminile.

La presenza degli spettatori è consentita nel rispetto del D.P.C.M. emanato dal Governo il 13 ottobre 2020, che consente l’accesso sugli spalti con i relativi DPI utili a contrastare l’emergenza sanitaria in corso. I biglietti si potranno acquistare solamente il giorno della partita, dalle ore 15:30 e fino all’inizio del match (o comunque fino ad esaurimento) nell’atrio d’ingresso del “PalaMagagni”. Al momento dell’acquisto vi verranno fornite tutte le informazioni su come seguire la partita nel rispetto delle regole.

I prezzi dei biglietti saranno i seguenti:

  • INTERO (dai 18 anni in su): € 10,00
  • RIDOTTO (dai 16 ai 18 anni): € 7,00
  • GRATUITO (da 16 anni in giù): € 0,00

Per informazione, vi riportiamo anche la parte del D.P.C.M. che abbiamo citato poco sopra: “Per gli eventi e le competizioni riguardanti gli sport individuali e di squadra – riconosciuti dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato italiano paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali – è consentita la presenza di pubblico, con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 200 spettatori per manifestazioni sportive in luoghi chiusi”.

Giovanni Cristiano

Giovanni Cristiano

Classe 1991, calabrese di nascita ed emiliano di adozione. Se c'è un pallone che rotola, lì, ci sono anch'io. Da sempre sui campi da calcio, per una passione che non conosce confini.

Condividi