Foto: Luca Diliberto

Sambenedettese-Modena 0-2, le pagelle: la difesa regge e la porta rimane inviolata. Spagnoli in gol, bene i subentrati dalla panchina

Gagno 6: La Sambenedettese si crea pericolosa in diverse circostanze, ma veri e propri tiri nello specchio non arrivano. Rischia un grave pasticcio nel primo tempo su un cross dalla destra, ma viene salvato dal palo.

Bearzotti 6,5: Sfiora il vantaggio nel primo tempo con una bella conclusione da fuori respinta da Nobile. Nasce da un suo cross il gol del vantaggio. Bene in fase difensiva.

Ingegneri 6,5: Insieme al compagno di riperato contiene bene gli attaccanti avversari. Bravo nei duelli aerei.

Zaro 6,5: Il suo ritorno dal primo minuto dà maggiori garanzie alla difesa e così come contro la Feralpisalò il Modena mantiene la porta inviolata.

Varutti 6: Non riesce quasi mai ad arrivare sul fondo, ma la prova difensiva è sufficiente. Nel secondo tempo si sposta dalla sua parte Botta, ma gli prende le misure e lo contiene senza particolari problemi.

Prezioso 5,5: All’esordio da titolare la sua prova non è del tutto convincente. Fatica, un po’ come tutta la squadra, nel primo tempo. Mignani prova poi a spostarlo nel ruolo di trequartista ma non ottiene i risultati sperati. (62′ Laurenti 6,5: Da separato in casa ad inizio stagione ad importante protagonista nella gara odierna. Il suo ingresso in campo, nel ruolo di trequartista, dà al Modena la scossa giusta).

Gerli 6: Cresce con il passare dei minuti. Dopo un primo tempo un po’ in sordina, migliora nella ripresa.

Castiglia 5,5: Un passo indietro rispetto alla gara contro la Feralpisalò. Fatica ad entrare nel vivo del gioco e Mignani lo sostituisce ad inizio secondo tempo. (54′ Muroni 7: Entra in campo con il piglio giusto e ha il merito di chiudere la partita con una bella conclusione da fuori area che si infila in rete).

Sodinha 6: Forse, accusa le fatiche di mercoledì sera e non è brillante come al solito. La Sambenedettese prende le misure e lo limita nelle giocate. (54′ Davì 6: Entra con la giusta determinazione, recupera palloni importanti e il centrocampo sale di livello).

Spagnoli 6,5: Trasforma in oro la prima palla che capita in area di rigore, la butta dentro e porta il Modena in vantaggio. Esce stremato. (83′ Milesi sv: Inserito per rinforzare il reparto arretrato e gestire il vantaggio).

Scappini 5,5: Si sbatte in avanti, l’impegno non manca, ma arrivano pochi palloni e non semplici da gestire. (62′ Monachello 6,5: Cresce di giorno in giorno la sua condizione fisica e di conseguenza anche le prestazioni. Dialoga maggiormente con i compagni e aiuta a tenere il pallone in avanti, in un paio di circostanze cerca anche il gol).

Matteo Migliori

Matteo Migliori

Matteo Migliori, nato a Sassuolo nel '94. Vicedirettore del sito ParlandodiSport.it ed esperto del "mondo" dei dilettanti.

Condividi