Dilettanti - Eccellenza - Modenese, il nuovo presidente è Massimiliano Salvioli

È una svolta importante quella ha avuto luogo durante l’ultimo consiglio direttivo della Modenese Calcio, un consiglio che ha portato ad una ridefinizione delle posizioni ai vertici della società gialloblù.
L’imprenditore Massimiliano Salvioli, già patron da una stagione della Modenese, è il nuovo Presidente e prende il posto di Giorgio Ascari, che resta come consigliere. Il nuovo Vice Presidente è Maurizio Guermandi, che avrà anche un ruolo di coordinamento. Luca Fontana avrà il ruolo di Segretario Generale del Club e Fabrizio Ascari sarà ancora consigliere, confermato Piero Buttitta come Direttore Sportivo.
Il nuovo assetto societario porta con sé anche un nuovo logo che porta i colori gialloblú del sodalizio modenese.

“È un onore per me essere Presidente della Modenese – spiega Massimiliano Salvioli -, ringrazio chi mi ha affiancato in questa stagione e continuerà a farlo nella prossima, in particolare Giorgio Ascari, persona per bene e competente. Il nostro scopo è quello di valorizzare i giovani che crescono nel nostro settore giovanile, vogliamo rafforzare la nostra posizione in Eccellenza e diventare un punto di riferimento virtuoso nel mondo del calcio dilettantistico modenese, proseguendo il grande lavoro che è stato fatto in questi anni. Servono umiltà e coraggio, caratteristiche che metteremo in campo sin da subito, certi che il lavoro, se ben fatto paga, sempre”.

Matteo Migliori

Matteo Migliori

Matteo Migliori, nato a Sassuolo nel '94. Vicedirettore del sito ParlandodiSport.it ed esperto del "mondo" dei dilettanti.

Condividi