Hockey - Symbol Amatori Modena 1945, presentata la stagione 2021/2022 al Golf & Country Club

Symbol Amatori Modena 1945, presentata la stagione 2021/2022 al Golf & Country Club

Nella serata di ieri, presso il Modena Golf & Country Club, si è svolta la presentazione della nuova stagione della Symbol Amatori Modena 1945. All’evento hanno partecipato il Sindaco di Castelnuovo Rangone Massimo Paradisi, il socio di United Symbol Cristian Paderni, il presidente dell’Amatori Modena Gian Luigi Moncalieri e il responsabile tecnico Giampiero Capalbo. Sono state anche presentate le maglie da gioco che indosseranno le squadre gialloblù nel corso della prossima stagione. Di seguito le dichiarazioni principali dei protagonisti presenti alla conferenza.

Sindaco Castelnuovo Rangone, Massimo Paradisi: “Ringrazio per l’invito, è un onore e un piacere essere qui e ormai sta diventando una bella abitudine. Symbol e Amatori Modena rappresentano un tassello di una comunità che sta cercando di ripartire nonostante numerose difficoltà, sarà bello rivedere il palazzetto con la gente presente. Colgo l’occasione per ringraziare United Symbol per la vicinanza e l’affetto che hanno sempre mostrato nei confronti del territorio. E’ estremamente importante vedere il costante investimento dell’Amatori Modena non solo nella prima squadra ma anche nel settore giovanile. Noi come amministrazione comunale cercheremo di supportare la società in ogni modo, rendendo il PalaRoller sempre più accogliente per ospitare l’attività dell’Amatori”.

Socio United Symbol, Cristian Paderni: “Il legame con Amatori Modena ha radici profonde, siamo sponsor da oltre trent’anni e anche in un momento così difficile abbiamo voluto essere al fianco della società gialloblù per dare un segnale forte al territorio e per lanciare il messaggio che insieme ce la possiamo fare. Insieme al presidente Moncalieri, abbiamo deciso anche di organizzare il primo trofeo “United Symbol” con la speranza che sia solo la prima di tante altre edizioni”.

Presidente Amatori Modena, Gian Luigi Moncalieri: “Il rapporto con Symbol si intensifica anno dopo anno, siamo molto contenti di portare in giro per l’Italia il nome dell’azienda in quanto è sinonimo di garanzia. Noi con Symbol ci sentiamo a casa, se abbiamo dei problemi sappiamo che al nostro fianco c’è una realtà che ci sostiene in ogni occasione. Gli obiettivi da raggiungere sono tanti in quanto siamo impegnati su diversi fronti, dall’A2 e B fino alla compagine femminile e al settore giovanile. Per l’A2 abbiamo allestito una rosa coperta in ogni ruolo e che darà filo da torcere a chiunque, ci sono tutti i presupposti per fare bene. Quella di B è invece una squadra composta da un mix di esperti, giovani e anche ragazze come Alice Sartori, mentre per quanto riguarda il vivaio stiamo lavorando per crescere e migliorare sempre di più”.

Responsabile tecnico Amatori Modena Giampiero Capalbo: “Sono onorato e molto carico per l’incarico che mi ha dato la società, con la quale da diversi mesi stiamo lavorando per creare uno staff tecnico importante e una squadra competitiva per la prossima stagione. Il trofeo Symbol sarà l’occasione giusta per testare i primi schemi, visto che affronteremo due avversarie della nostra stessa categoria”.

Condividi