Credits Modena Volley

Modena Volley - Perugia vince Gara 2 di semifinale scudetto in un PalaPanini meraviglioso

Leo Shoes PerkinElmer Modena – Sir Safety Conad Perugia 1-3 (23-25, 25-22, 21-25, 21-25)

Leo Shoes PerkinElmer Modena: Mossa De Rezende 3, Ngapeth E. 23, Mazzone 7, Abdel-Aziz 19, Van Garderen 3, Stankovic 4, Sanguinetti 0, Rossini (L), Ngapeth S. 6, Sala 0. N.E. Salsi. All. Giani.

Sir Safety Conad Perugia: Giannelli 4, Anderson 18, Ricci 8, Rychlicki 12, Leon Venero 15, Solé 11, Piccinelli (L), Colaci (L), Plotnytskyi 0, Ter Horst 0, Travica 0. N.E. Dardzans, Mengozzi, Russo. All. Grbic.

ARBITRI: Simbari, Cesare. NOTE – durata set: 30′, 28′, 32′, 30′; tot: 120′.

MVP – Colaci (Sir Safety Conad Perugia)

 

 

 

Modena parte con la diagonale Bruno-Abdel Aziz, in banda ci sono Earvin Ngapeth e Maarten Van Garderen, al centro Stankovic-Mazzone, il libero è Salvatore Rossini. Perugia inizia il match con Rychlicki opposto in diagonale a Giannelli, le bande sono Leon e Anderson, al centro Mengozzi e Solè, Colaci è il libero. Il match inizia con Modena che va sul 12-9. Il match è tiratissimo, si arriva al 16-15 con Ngapeth e Abdel-Aziz protagonisti. Arriva il sorpasso di Perugia, che va sul 18-17 con un’ottima gestione del sideout. Si arriva al 19-20 in un palazzo che spinge a più non posso, è volley spettacolo. La Sir Safety Conad Perugia chiude il primo set 23-25. Parte forte la Leo Shoes PerkinElmer non secondo parziale, 6-5. L’ace di Ngapeth porta i gialli sul 12-9. Si arriva al 21-19 con Modena ancora avanti. Ngapeth chiude il set 25-22, Modena va sull’1-1. Nel terzo parziale parte a mille la Sir, che va sul 2-6. Non si fermano Leon e compagni, 4-11. Swan Ngapeth entra e cambia il set, 14-16. Perugia risale con una prova di forza di alto livello e chiude 21,25 il parziale, è 1-2. Nel quarto set è punto a punto serrato, si arriva al 10-10. Si arriva al 15-16 con Perugia avanti. La Sir Safety Conad Perugia chiude il set 25-21 e il match 3-1.

Valeria Violi

Valeria Violi

Modenese trapiantata in Romagna, appassionata di volley, ginnastica artistica e pattinaggio sul ghiaccio. Conduce una doppia vita: insegnante durante la settimana, aspirante giornalista sportiva nei weekend.

Condividi