Con ACI Modena arriva "Karting in Piazza" nel parcheggio del Pala Molza il 28 e 29 maggio. All'interno di Motor Valley Fest i bambini dai 6 ai 10 anni guideranno kart elettrici e impareranno le regole dell'educazione stradale

Arriva anche a Modena, all’interno di Motor Valley Fest, la grande manifestazione organizzata da ACI Modena “Karting in Piazza”, che si svolgerà nel parcheggio del Pala Molza il 28 e 29 maggio con il Patrocinio del Comune di Modena.

Alla manifestazione potranno partecipare bambini dai 6 al 10 anni che possono essere iscritti dai genitori a turni di guida di un’ora dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 16 alle 18. Questo il link per iscrivere i piccoli piloti: https://form.jotform.com/kartinginpiazza/modena22

“Karting in Piazzaspiega il Presidente di ACI Modena Vincenzo Crediè un format ideato da Acisport che si svolge dal 2013 e ha già raggiunto oltre 20.000 bambini in circa 50 location selezionate. Ai piccoli piloti sarà insegnata in allegria l’educazione stradale; il tutto sotto la direzione di esperti tecnici Acisport e secondo uno sperimentato protocollo che prevede due fasi, una teorica ed una pratica, tenute da istruttori qualificati ed esperti. La parte teorica focalizzerà l’attenzione dei bambini sulle nozioni fondamentali del codice stradale, della sicurezza e del rispetto delle regole in generale e li coinvolgerà attivamente quali testimoni ed ambasciatori delle “10 Regole d’Oro della Sicurezza Stradale”. La parte didattica prevede il coinvolgimento anche di Campioni di Kart ed Automobilismo che, con il carisma derivante dalla loro attività sportiva, testimonieranno e spiegheranno in modo accattivante e coinvolgente come la conoscenza ed il rispetto delle regole siano indispensabili per salvaguardare l’incolumità propria e altrui”.

Durante tutta la prova pratica ogni bambino sarà guidato e seguito da vicino da un istruttore che potrà facilmente fermare il kart indipendentemente dal bambino. Dopo il percorso su kart, i bambini potranno mettersi alla prova con la gimkana su bici. La gimkana, è un percorso protetto, con incroci, attraversamenti pedonali e segnaletica, cosi i bambini, coadiuvati dagli agenti istruttori della Polizia Locale, potranno mettere in pratica ciò che hanno imparato come fossero su una vera strada.

Ai bambini partecipanti sarà rilasciato un diploma di “Ambasciatore della sicurezza stradale” ed affidato il compito di diffondere, innanzitutto nelle rispettive famiglie, le “10 Regole d’oro della Fia per la Sicurezza Stradale”. Pochi efficaci consigli finalizzati ad aiutare gli automobilisti a migliorare il proprio stile di guida ed a ricordare le responsabilità per sé stessi, i passeggeri e tutti gli altri utenti della strada. L’iscrizione e la partecipazione sono del tutto gratuite ed i bambini riceveranno gadget personalizzati, tra cui l’ambito diploma di “Ambasciatore della Sicurezza Stradale”.

Condividi