Foto Luca Pagliaricci/Fidal

Giochi del Mediterraneo, oro Lukudo in staffetta. Mussi vince il Birrasta

Periodo intensissimo di gare a livello nazionale ed internazionale. Tra tutti gli appuntamenti degli ultimi giorni spiccavano i Giochi del Mediterraneo giunti alle sue fasi conclusive in quel di Orano, in Algeria. Per i colori modenesi da festeggiare l’oro conquistato da Raphaela Lukudo, portacolori di casa Fratellanza attualmente in forza al gruppo militare dell’Esercito, con la staffetta 4×400 assieme ad Anna Polinari, Virginia Troiani e Giancarla Trevisan. Il quartetto azzurro ha chiuso davanti a tutti con il tempo di 3’29”93 precedendo Slovenia e Turchia. Per la Lukudo si tratta del secondo oro in questa manifestazione dopo il successo del 2018 a Tarragona assieme a Maria Benedicta Chigbolu, Ayomide Folorunso e Libania Grenot. Sfumata in volata, invece, la medaglia nella gara individuale con il quarto posto in 53”37 alle spalle proprio della compagna Virginia Troiani terza che ha chiuso terza in 53”14.

Mussi primeggia nel Birrasta e Ghi migliora il suo record italiano
In occasione della Fiera di Reggiolo si è svolto il 4° Birrasta, memorial celebrativo in ricordo di Gian Paolo “Papo” Bolondi che come ogni anno ha coinvolto gli specialisti del salto con l’asta di ogni età e che ha visto gareggiare gli atleti nella piazza cittadina come da tradizione. A primeggiare è stato il gialloblù Jacopo Mussi con la misura di 5,15 metri. Nella stessa gara Arrigo Ghi ha riscritto il suo stesso record nazionale per la categoria Master SM75 portando l’asticella a 3 metri. La misura valicata da Ghi lo avvicina sempre più al record europeo appartenente al tedesco Markovski con 3,01 siglato nel 2021.

Regionali Master
A Misano sabato sono scesi in pista i Master per la prima giornata dei campionati regionali individuali. Nei 100 metri categoria SM35 Gianmaria Guglielmini ha conquistato il titolo regionale con 11”94 (+2,1 di vento) e anche nei 400 metri con 56”07. Sempre nel giro di pista titolo regionale negli SM45 per Alessandro Bianchi con 54”67, per Natividad Bolaina tra gli SM50 con 57”94 e per Alberto Martignani con 58”96 negli SM55. Nel mezzofondo titolo di campione regionale nei 1500 per Gian Carlo Bonfiglioli negli SM50 con 4’30”98. Al femminile sempre nei 1500 metri nelle SF35 Barbara Debbi vince il titolo regionale con 5’31”07. Nella categoria SF55 vittoria per Paola Bernini con 6’17”23. Nei 3000 metri siepi secondo titolo di campione regionale SM45 dopo quello sui 400 per Alessandro Bianchi con 11’45”26. Nel lancio del peso doppietta in famiglia con il successo nelle SF50 per Simona Barchetti con la misura di 11,49 metri e anche per la mamma Giuliana Gherardi con 6,46 nelle SF70.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi