Modena Volley - Resto del Carlino: Sembrava fatta per Pope e Nikolov ma i piani potrebbero saltare

Come riporta il Resto del Carlino: “Sembra complicarsi il mercato di Modena Volley, proprio quando le soluzioni per gli attaccanti di palla alta potevano essere molteplici. Con l’opposto australiano Lorenzo Pope l’intesa era vicinissima fino a poche ore fa, ma il suo ingaggio si è tinto di giallo. Secondo le indiscrezioni diffuse dal sito volleyball.it infatti, pare che il gigante aussie avesse già un accordo con la blasonata formazione tedesca del Vbf Friedrichshafen, accordo che riguardava proprio la prossima stagione. Cosa accadrà ora? Non è una novità che nel mondo del volley internazionale i contratti vengano firmati e disattesi anche nel giro di poche ore, ma se l’indiscrezione è vera il club tedesco potrebbe anche impuntarsi per trattenere il giocatore, classe 2001. Si complica anche la strada che porta ad Aleksandar Nikolov, martello bulgaro ieri impegnato in Vnl contro l’Italia: sul figlio di Vladimir ci sono anche gli occhi della Lube Civitanova e di altri club europei (si parla di Plus Liga, Polonia), ma non è nemmeno escluso che alla fine il diciottenne decida di rimanere un altro anno negli Stati Uniti per proseguire il college. Insomma, la strada per completare la squadra si fa in salita per Andrea Sartoretti e Alberto Casadei, che cercheranno di rimontare la concorrenza per quanto riguarda il bulgaro («ogni decisione verrà presa al termine della Nations League» aveva detto il padre) e di sistemare tutti i cavilli burocratici per ciò che concerne Pope.”

Condividi