Rugby - Il Giacobazzi Modena mette la quinta: superati anche i Lions Amaranto, sempre ad un punto dalla vetta

Nemmeno i Lions Amaranto fermano la corsa del Giacobazzi, che infila il quinto successo consecutivo e resta in scia della capolista Viadana. Gara ampiamente dominata da Modena, ben più di quanto non dica il risultato finale di 55-32, frutto dell’evidente calo di tensione dei biancoverdeblù nell’ultimo quarto di gara.

Nel XV di partenza non c’è capitan Michelini, infortunato, rimpiazzato all’apertura da Assandri, con lo spostamento di Petti estremo. Avvio pigro per Modena che nei primi 10 minuti concede campo e calci ai livornesi, che non si fanno pregare e vanno avanti 6-0 grazie a due piazzati di Magni. Alla prima sgasata il Giacobazzi rimette la testa avanti, con una meta in seconda fase di Carta, trasformata da Assandri. Il numero 10 di giornata allunga dalla piazzola al 18’, poi è la mischia a indirizzare la sfida, mostrando il suo strapotere tanto in occasione della meta di Flammia, quanto in quella di Esposito. Pack determinante anche nella marcatura che chiude il primo tempo e porta il Giacobazzi a bonus: gli avanti macinano metri da posizione centrale, palla aperta su Trotta, che mette il turbo e fa andare Modena a riposo sul 29-6.

Nella ripresa Modena gioca sulle ali dell’entusiasmo, con azioni alla mano di pregevole fattura, ma concede anche ampi spazi, che i Lions sono bravi a sfruttare. Il botta e risposta inizia con Petti, che arriva a meta dopo il break di Orlandi e lo splendido passaggio di Assandri, poi è Bernini a segnare la prima meta ospite, imitato da Lloyd, che segna in ripartenza la sesta meta di Modena e la sua prima di giornata. I Lions vanno ancora a bersaglio con Carniel e iniziano a credere nel bonus mete, mentre Modena con Trotta cala il settebello dopo un’altra bella azione alla mano. La vittoria non è in discussione, così il Giacobazzi si rilassa e gli ospiti ne approfittano con Fusco. A cinque dalla fine Lloyd mette il suo secondo sigillo personale sul match e Rinaldi trasforma per la seconda volta, ma l’ultima gioia è dei Lions, che grazie alla meta di Mazzoni allo scadere guadagnano almeno il punto bonus, meritato per la tenacia mostrata nella ripresa.

Ora per il tecnico Rovina e i suoi ci saranno due settimane di riposo, la serie B torna in campo domenica 20 novembre e il Giacobazzi ospiterà a Collegarola l’Unione Rugby San Benedetto.

TABELLINO
Giacobazzi Modena Rugby 1965-Lions Amaranto 55-32 

Marcature: 4’ cp Magni M., 7’ cp Magni M., 11’ meta Carta tr Assandri, 18’ cp Assandri, 26’ meta Flammia tr Assandri, 33’ meta Esposito tr Assandri, 38’ meta Trotta; 42’ meta Petti tr Assandri, 45’ meta Bernini G., 51’ meta Lloyd, 55’ meta Carniel tr Magni M., 64’ meta Trotta tr Rinaldi, 68’ meta Fusco tr Magni M., 75’ meta Lloyd tr Rinaldi, 80’ meta Mazzoni tr Magni M.
Giacobazzi Modena: Petti; Mazzi, Orlandi, Pilati (68’ Kubler), Trotta; Assandri (60’ Rinaldi), Esposito (42’ Lloyd); Debortoli, Flores (42’ Cojocari), Carta (62’ Venturelli L.); Venturelli M., Bellei M.; Flammia (41’ Malisano), Rodriguez, Morelli (51’ Operoso). All. Rovina.
Lions Amaranto: Mazzoni; Casalini, Bernini N., De Libero, Strazzullo (41’ Gregori); Magni N. (48’ Casalini), Magni M.; Bernini G., Tamberi (61’ Zingoni), Marchi (61’ Vitali L.); Scardino (53’ Dalla Valle), Ciandri; Sperti (41’ Vitali G.), Savaglia (65’ Tedeschi), Fusco. All. Gaetaniello.
Arbitro: Francesco Maria Mirabella (Pisa).
Note: Risultato primo tempo: 29-6. Punti conquistati in classifica: Giacobazzi Modena 5, Lions Amaranto 1.

Serie B (girone 2), risultati 5° turno: Firenze-Florentia 10-20 (0-4), Giacobazzi Modena-Lions Amaranto 55-32 (5-1), Cus Siena-Bologna Rugby 13-20 (1-4), UR San Benedetto-Highlanders Formigine 14-18 (1-4), Jesi-Viadana B 5-68 (0-5). Riposa: Imola.

Classifica: Viadana B 24, Giacobazzi 23, Florentia 20, Bologna Rugby 19, Jesi 13, Highlanders Formigine 12, Firenze 7, Lions Amaranto 2, Imola, UR San Benedetto, Cus Siena 1.

Prossima giornata, 6° turno (20/11/2022): Highlanders Formigine-Firenze, Bologna Rugby-Imola, Giacobazzi Modena-UR San Benedetto, Lions Amaranto-Cus Siena, Florentia-Viadana B. Riposa: Jesi.

Condividi