Atletica, Indoor sempre più nel vivo e partono i CdS di corsa campestre

Tanta Fratellanza sparsa per l’Emilia Romagna e non solo nel weekend che si appresta ad iniziare. Le Indoor, però, non rappresenteranno l’unico motivo d’interesse perché domenica prenderà il via la fase regionale dei CdS di corsa campestre con la prova di Castel San Pietro.

Indoor, da Modena a Padova passando per Parma e Ancona
Folto programma, come sempre, nel calendario Indoor per gli atleti gialloblù che si avvicinano sempre più al cruciale mese di febbraio in cui settimana dopo settimana si assegneranno tutti i titoli italiani delle varie categorie. A Modena saranno di scena i giovani in una due giorni che vedrà protagonisti Ragazzi e Cadetti. Come sempre difficile fare pronostici sia per le tante new entry in ogni società, ma anche per la crescita degli atleti che può portare a sovvertire i valori in campo fino a qualche mese fa. Per i colori della Fratellanza stando alle prestazioni passate occhio tra le Cadette ad Emma Atti che assieme a Laura Ferri può aspirare ad un buon piazzamento sui 60 piani. Nella gara ad ostacoli, invece, cerca conferme Rita Manfredini che guida anche l’elenco degli accrediti nel lungo. Nel salto in alto Ginevra Vacirca parte alle spalle delle milanesi Bonalanza e Bettoni.
Tra i Ragazzi c’è Antonio Esposito con un buon accredito sui 60 piani e ad ostacoli, mentre tra le Ragazze in entrambe le prove buone chance per Emma Rambaldi e Olivia De Maria.

Parma, sfida di alto livello per Mussi nell’asta
Due giorni di gare anche a Parma, ma dedicate alle categorie assolute per abbracciare tutti coloro che non sono di scena nell’impianto di Via Piazza. Per i colori gialloblù da tenere d’occhio in primis Jacopo Mussi in una gara di salto con l’asta di altissimo livello dove nonostante il suo accredito di 5,20 metri ha ben tre atleti che lo precedono. Nella velocità, invece, spazio al neo master Bokar Badji e ai più giovani Riccardo Valentini e Mattia Cremaschi. Al femminile guida la start list dell’asta Asia Tognoli, fresca di personale a 3,56 metri realizzato nell’ultima uscita pochi giorni fa. Nel salto in alto cercano conferme Anna Bondi e la giovane Bheatrisha Purboo, mentre nel salto triplo, dopo aver fatto l’esordio stagionale lungo, ci sarà Costanza Gavioli assieme a Benedetta Merzi e alla più giovane Caterina Baccini.

Ancona e Padova a completare il quadro
Fratellanza anche fuori regione con Yoro Menghi impegnato ad Ancona nelle gare di salto con l’asta e 60 metri piani. Il romagnolo continua il suo lavoro per preparare al meglio la rassegna sulle prove multiple, sua specialità che necessita di tante abilità diverse. A Padova, invece, la spedizione più corposa a partire dal gruppo delle quattrocentiste che esordiranno in stagione sulla loro distanza preferita. In gara Alessia Baldini, Anna Cavalieri, Emma e Lisa Martignani ed Alessandra Morandi. A completare la rappresentanza femminile poi Agata Baldini nel lancio del peso Allieve ed Elena Orsini nei 3000 metri di marcia.
Al maschile, invece, in gara Alessandro Ori sui 400 piani, Marlon Bettuzzi sugli 800 e Sauro Malagoli nella gara di lancio del peso Master.

Cross, si parte da Castel San Pietro
Dopo le prove nazionali di selezione per gli Europei, la conclusione del campionato provinciale unitario e le prime due prove del circuito Runcross ER parte anche il 2023 della corsa campestre per gli atleti della Fratellanza. Domenica una foltissima delegazione gialloblù tenterà di recitare la parte del leone tra gli oltre 1200 atleti che prenderanno parte alle gare delle diverse categorie che apriranno la fase regionale dei CdS. Scenario inedito per questa competizione sarà Castel San Pietro dove diversi big e non solo di casa Fratellanza esordiranno nelle nuove categorie. Uno di questi sarà sicuramente Alessandro Pasquinucci che insieme a Gian Marco Ronchetti e Marco Vezzelli si cimenterà negli 8 chilometri riservati a Senior e Promesse. Volti nuovi nella squadra femminile, invece, come sempre guidata da Giulia Cordazzo e Martina Cornia assieme ad Aurora Imperiale e Francesca Badiali. Tra gli Junior approdano Leonardo Di Niso, Matteo Costa, Luca Brandoli e Francesco Zurru, mentre al femminile spicca la presenza delle romagnole triatlete gialloblù Sara Crociani ed Alice Alessandri. Tanti volti nuovi anche tra Allievi e Allieve, mentre tra i Cadetti approdano i dominatori del circuito provinciale Ragazzi ovvero Adam El Masslouhi e Giovanni Cargioli. Tra le Cadette, invece, inizia il suo secondo anno Giada Margherita Ligorio ed in gara ci sarà anche la marciatrice Alessandra Cioni tra le altre. Ancora tra i Ragazzi, invece, Daniel Milo assieme a tantissimi altri nelle due categorie. Infine, a completare il quadro, le categorie Master con una presenza gialloblù sempre da record in termini numerici.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi