Dilettanti - Seconda "E", il punto: il maltempo caratterizza la seconda di ritorno, giocate solo tre partite

di Fabio Paroli

La seconda di ritorno è stata condizionata dal maltempo che ha consentito la disputa solamente di tre partite sulle sette dell’intera giornata. Approfitta di questa situazione il Fellegara che gioca in casa contro il Fox Junior Serramazzoni e mette in saccoccia tre punti pesantissimi che consentono ai reggiani di scavalcare la Flos Frugi e prendersi il secondo posto, a solo una distanza dalla capolista Rubierese. Il gol vittoria porta la firma di Mirra e i ragazzi di mister Dotti confermano la loro solidità difensiva avendo subito solamente nove reti su quindici partite disputate. Altra partita disputata è quella tra Audax Casinalbo contro San Faustino. Dopo un buon primo tempo dei locali, nella ripresa i reggiani si fanno sotto e trovano il gol vittoria con una perla su punizione di Lettieri che vale i tre punti e la doppia cifra in classifica cannonieri. Ultima partita giocata è quella tra il Rubiera Calcio e la Spezzanese. Gara delicata, soprattutto per i reggiani in cerca di punti per restare agganciati al treno salvezza. Vantaggio iniziale degli ospiti con la rete di Dallari e contenimento del risultato fino ai minuti di recupero quando il bomber di casa Farris mette dentro una rete pesantissima che vale un punto ormai insperato e per il centravanti il secondo posto solitario nella classifica marcatori con 12 centri. Le partite rinviate saranno recuperate mercoledì 1 febbraio alle 20,30. Il prossimo turno, che sarà la terza di ritorno, vede l’anticipo del sabato tra la Flos Frugi e la capolista Rubierese, mentre il Fellegara domenica farà visita al San Faustino.

Condividi