Serie B: Modena-Reggina, le probabili formazioni e dove seguire il match

La presentazione di Modena-Reggina

Ricomincia oggi pomeriggio, dopo la pausa per le nazionali, il campionato di serie B, con il Modena che ospiterà (inizio ore 14) al Braglia la Reggina capolista allenata da Filippo Inzaghi. Reduci da tre sconfitte consecutive, i canarini andranno alla ricerca di punti importanti contro un avversario insidioso e pericoloso che arriva in terra emiliana in grande forma. Per i gialloblù sarà fondamentale riacquistare morale dopo una partenza complicata e soprattuto muovere una classifica al momento parecchio deficitaria. Gara speciale per Simone Colombi e Thiago Cionek, ex Modena e ora in amaranto. L’incontro odierno sarà diretto da Matteo Marcenaro di Genova, coadiuvato dagli assistenti Claudio Barone di Roma 1 e Federico Longo di Paola. Il quarto uomo sarà Adalberto Fiero di Pistoia, mentre al controllo VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Eugenio Abbattista di Molfetta e Francesca Di Monte di Chieti.

PIENONE AL BRAGLIA – Sono oltre 4100 i biglietti venduti, di cui 2058 in curva ospiti. Anche nella giornata odierna sarà possibile acquistare i tagliandi nei punti vendita e online sul circuito VivaTicket. La biglietteria dello stadio Braglia sarà invece aperta dalle 11,30 alle 14,30.

INDICAZIONI UTILI – In occasione di Modena-Reggina, saranno operate alcune limitazioni alla circolazione e alla sosta. In particolare, già dalle 9, il traffico sarà deviato intorno all’area dello stadio, con divieto di transito e di sosta in piazzale Tien An Men, viale Monte Kosica, viale Montecuccoli e via Fontanelli, e nel corso della giornata modifiche temporanee alla circolazione potranno verificarsi anche in piazzale Natale Bruni in direzione stadio, mentre il traffico proveniente da via Piave sarà deviato su via Caduti in Guerra. Già dalle 12 di venerdì 30 settembre in piazza Tien An Men, inoltre, sarà vietata la sosta in una porzione del piazzale, che verrà riservata alla sosta dei mezzi ingombranti per le riprese delle emittenti televisive e dell’apparato utilizzato per il Var.

DOVE VEDERE IL MATCH – Sarà possibile seguire Modena-Reggina in diretta tv su Sky, Dazn e Helbiz, oltre al nostro consueto live scritto sul sito ParlandodiSport.it LIVE dallo stadio Braglia.

LE ULTIME DAL CAMPO

QUI MODENA – Tesser ritrova Pergreffi e Gerli, ma perde Cittadini per un problema muscolare e non avrà a disposizione il neo acquisto Poli. Maglia da titolare per i due giocatori al rientro, il capitano in mezzo alla difesa con Silvestri (favorito su De Maio) e il regista al cui fianco ci saranno Magnino e Armellino. Quest’ultimo, nonostante il fastidio al piede, stringerà i denti pur di dare il proprio contributo alla causa gialloblù. Il ballottaggio principale riguarda la fascia destra, con Oukhadda e Coppolaro in lizza per giocare dal primo minuto. In attacco, Tremolada dovrebbe agire a supporto di Diaw e Bonfanti.

PORTIERI: 1 Antonio Narciso, 12 Andrea Seculin, 26 Riccardo Gagno

DIFENSORI: 3 Fabio Ponsi, 4 Antonio Pergreffi, 15 Tommaso Silvestri, 27 Paulo Azzi, 28 Sebastien De Maio, 33 Francesco Renzetti, 57 Mauro Coppolaro, 77 Matteo Piacentini, 96 Shady Oukhadda

CENTROCAMPISTI: 6 Luca Magnino, 7 Edoardo Duca, 8 Nicola Mosti, 10 Luca Tremolada, 16 Fabio Gerli, 19 Romeo Giovannini, 21 Marco Armellino, 43 Simone Panada

ATTACCANTI: 9 Nicholas Bonfanti, 11 Diego Falcinelli, 17 Davide Marsura, 99 Davide Diaw

QUI REGGINA – Out Obi e il lungodegente Galabinov. Calabresi in campo con il 4-3-3: gli unici dubbi riguardano Fabbian e Rivas, a cui Inzaghi potrebbe concedere un turno di riposo. Il tecnico amaranto ha così presentato il match odierno: “Il Modena ha uno dei migliori allenatori della B, per esperienza e carisma, e contro Brescia e Genoa non meritava di perdere. Per noi sarà un bel banco di prova e una partita che va presa con le molle”.

PORTIERI: 1 Ravaglia, 12 Aglietti, 22 Colombi

DIFENSORI: 3 Cionek, 6 Loiacono, 13 Bouah, 17 Di Chiara, 23 Camporese, 27 Pierozzi, 28 Gagliolo, 94 Liotti, 98 Giraudo

CENTROCAMPISTI: 8 Crisetig, 14 Fabbian, 20 Hernani Jr, 25 Lombardi 37 Majer

ATTACCANTI: 7 Menez, 9 Gori, 11 Cicerelli, 19 Santander, 21 Ricci, 31 Canotto, 99 Rivas

LE PROBABILI FORMAZIONI

Modena (4-3-1-2) Gagno; Oukhadda, Pergreffi, Silvestri, Azzi; Armellino, Gerli, Magnino; Tremolada; Bonfanti, Diaw. All. Tesser

Reggina (4-3-3) Colombi; Pierozzi, Cionek, Gagliolo, Di Chiara; Fabbian, Crisetig, Majer; Canotto, Menez, Cicerelli. All. Inzaghi

Arbitro: Sig. Matteo Marcenaro di Genova (Assistenti Claudio Barone di Roma 1 e Federico Longo di Paola, quarto uomo Adalberto Fiero di Pistoia, Var e Avar Eugenio Abbattista di Molfetta e Francesca Di Monte di Chieti).

Federico Sabattini

Federico Sabattini

Federico Sabattini, nato a Modena nel '94 e iscritto all'ordine dei giornalisti pubblicisti. Vicedirettore di ParlandodiSport.it, segue principalmente le realtà sportive di Modena Fc, Modena Volley, Carpi e Sassuolo. Collaboratore della “Gazzetta di Modena” e di “TvQui”.

Condividi