Dilettanti - Coppa Seconda Categoria, Villa d'Oro eliminata in semifinale. Ds Cortese furioso: "Pesanti torti arbitrali, non ho mai visto cose del genere in cinquant'anni di calcio"

La Villa d’Oro è stata sconfitta, ai tempi supplementari, dalla Gualtierese nella semifinale regionale di Coppa di Seconda Categoria. Dopo il vantaggio di Fontana, i modenesi sono stati raggiunti da un rigore trasformato da Sarno allo scadere del primo tempo e a due minuti dalla fine dei supplementari Beghi ha realizzato il gol vittoria che ha condannato la squadra rossonera.

Infastidito e contrariato per l’arbitraggio il direttore sportivo della Villa d’Oro Attilio Cortese: “In cinquant’anni di calcio non ho mai visto cose del genere. Abbiamo subito pesanti torti arbitrali. Innanzitutto, il giovane direttore di gara bolognese non ci ha concesso un netto calcio di rigore, tanto che anche i dirigenti della squadra avversaria in tribuna sono rimasti sorpresi. Poi, ha fischiato un rigore generoso per loro, per uno scontro tra il portiere in uscita e l’avversario dove solitamente si fischia fallo in attacco, ma soprattuto assegnato al terzo minuto di recupero del primo tempo, nonostante ne avesse concessi solamente due. A seguire, è stato espulso il nostro giocatore Degli Esposti per un fallo che non ha commesso, come testimoniato sportivamente dall’avversario all’arbitro che ha risposto con un ‘non mi interessa’. Nei supplementari è stato espulso anche Di Maria per aver semplicemente chiesto spiegazioni. C’è grande rammarico e amarezza perchè la conquista della finale ci avrebbe permesso il salto in Prima Categoria”.

Matteo Migliori

Matteo Migliori

Matteo Migliori, nato a Sassuolo nel '94. Vicedirettore del sito ParlandodiSport.it ed esperto del "mondo" dei dilettanti. Telecronista di "Eleven Sports".

Condividi