Run4Hope, domani la tappa modenese

Ha preso il via sabato 21 maggio la seconda edizione della Run4Hope, manifestazione non competitiva organizzata dall’omonima onlus veneta che vedrà coinvolti 20000 podisti in tutta Italia che giorno dopo giorno, regione per regione, copriranno le distanze ed i percorsi prestabiliti che toccheranno le principali città italiane. Una sorta di giro d’Italia podistico con finalità benefiche in quanto le donazioni che arriveranno dai singoli partecipanti e dal mondo della corsa andranno a sostegno di AIL.

Il percorso
Come detto i podisti coinvolti correranno in una staffetta ideale regione per regione e per quanto riguarda l’Emilia Romagna la partenza di sabato ha avuto luogo da Bologna, l’arrivo è previsto domenica 29 a Piacenza, mentre domani è in programma la tappa modenese, con partenza da Corso Duomo fino ad arrivare in serata a Noceto di Parma. Il tracciato modenese, a cura della Fratellanza, Run&Fun ed Interforze, prevede il via alle ore 12:30 proprio ai piedi del Duomo e vedrà i partecipanti percorrere via Emilia Ovest fino all’altezza di Viale dell’Autrodomo e del Campo Comunale di atletica dove avverrà il primo cambio nella staffetta per poi proseguire su Viale Corassori, Via Leonardo da Vinci e da qui a Cognento fino al Santuario dove è in programma il secondo passaggio di testimone. Il percorso continua poi con il passaggio da Corletto fino a Marzaglia Nuova e da qui si entrerà in territorio reggiano all’altezza di Rubiera dove la gestione dell’evento passerà nelle mani della società locale Calcestruzzi Corradini.

L’iniziativa beneficia del Patrocinio, tra i tanti enti, del CONI, della Fidal, della Fitri, dell’Esercito Italiano, dell’Aeronautica Militare, della Fondazione Lions International, del CSI, FIASP, AICS, AIC, di Unioncamere, di vari Enti di Promozione Sportiva, di molte Regioni, Province e Comuni e ha nel contesto Fidal (Federazione, Comitati Territoriali, Affiliate e Tesserati) il primo bacino di riferimento.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi